Waterfront: grande musica con Sophie Auster e Daddy G

News

A Porto Cervo la cantautrice americana e il fondatore dei Massive Attack. Grande successo per i live di Planet Funk e Bowland

In omaggio a una stagione estiva che si sta rivelando da tutto esaurito e allo scopo di rendere sempre più bella e accogliente Porto Cervo, località che traina tutto il comparto turistico regionale, promuovendo l’Isola nel mondo grazie a un fascino che dura da quasi sessant’anni, Smeralda Holding ha pensato, per il secondo anno, di sostituire il parcheggio sul Porto Vecchio con l’ambizioso progetto Waterfront Costa Smeralda, che già dai primi giorni di luglio sta ospitando eventi e concept store di prestigiosi marchi del lusso. Una passeggiata da mille e una notte per far sognare i turisti dei vari continenti, mentre i tanti facoltosi ospiti della Costa Smeralda potranno soddisfare la voglia di shopping esclusivo durante il loro soggiorno dorato in una delle zone costiere più suggestive del pianeta.

Dopo una scintillante inaugurazione con i Morcheeba e Joe Bastianich, il Waterfront, gioiello architettonico concepito da Giò Pagani, che sostituirà per oltre sessanta giorni le lamiere delle automobili con l’eleganza di un allestimento curato nei minimi dettagli, ha ospitato due straordinari concerti nella seconda metà di luglio che hanno riscosso il consenso del variegato e splendido pubblico arrivato in forze per applaudire i Planet Funk ed i Bowland. Proposte musicali di assoluta eccellenza, inserite all’interno della programmazione del Consorzio Costa Smeralda e del festival Note d’Estate, che hanno fatto ballare giovani e meno giovani ammaliati dai ritmi infuocati di due super band dal profilo internazionale e dalla capacità di coinvolgimento sorprendente. Italianissimi ma trapiantati nel Regno Unito, i Planet Funk incantano dal ‘99 le platee di tutto il mondo con i lori ritmi trascinanti, mentre la dirompente carica di unicità dei Bowland li ha fatti conoscere al grande pubblico dopo una strabiliante partecipazione a X Factor consacrandoli come gruppo rivelazione della stagione 2018. In agosto la musica del Waterfront prosegue con altre due chicche. La superba voce di Sophie Auster, cantautrice, interprete e attrice, debutterà a Porto Cervo il 13 alle ore 22.00 protagonista di un live che si prospetta indimenticabile per la caratura artistica del personaggio. L’album Sophie Auster è il lavoro del suo esordio musicale. Il disco è costituito da ballate romantiche dal gusto retrò e punteggiate da armonie di straordinaria raffinatezza. Dopo Ferragosto, il 18, uno dei più importanti dj del globo sarà sul palco del Waterfront, quel Daddy G fondatore del collettivo Massive Attack e inventore del genere trip hop, ballato in tutto il mondo da milioni di appassionati.

Anche Porto Cervo Libri, la sezione letteraria del Festival del Consorzio, farà tappa il 3 al Waterfront alle 19.30 e sarà uno degli eventi culturali di punta dell’estate sarda. Protagonisti Oscar Farinetti e Flavio Briatore, con la giornalista Annalisa Chirico, regina dei salotti intellettuali del Belpaese, per presentare il libro del guru di Eataly, scritto con Piergiorgio Odifreddi, Dialogo tra un cinico e un sognatore edito da Rizzoli.

Gigi Maestri

Menu