La nautica italiana si mette in mostra al Boot Düsseldorf

News

Grande successo per lo stand Casa Italia di Confindustria Nautica: 167 le aziende che hanno rappresentato il made in Italy

La nautica made in Italy si è messa in mostra a Düsseldorf. Sono state ben 167 le aziende a volare in Germania per raccontare le eccellenze e le novità del settore. E questo grazie a Confindustria Nautica, che con entusiasmo ha preso parte alla 51esima edizione del Boot, il salone nautico internazionale di Dusseldorf. A rappresentare l’intera filiera dell’industria nautica da di porto è stata Casa Italia, un luogo aperto e di incontro e punto di riferimento per imprenditori e operatori sia italiani che internazionali. Inoltre la fiera tedesca è stata anche l’occasione per presentare l’ottava assemblea di settore di Confindustria Nautica, dedicata alle aziende delle reti di vendita e assistenza nautica.

Durante il Boot, il vicepresidente di Confindustria Nautica, Piero Formenti, anche in qualità di past president e membro del Borard dell’European Boating Industry, ha partecipato all’assemblea e al consiglio generale di Ebi e ha preso parta all’International Breakfast Meeting, cioè il momento dedicato al networking e alle informazioni sugli ultimi trend di mercato. In quest’ultima occasione si è parlato di ambiente, sostenibilità, innovazioni e ricerca, con una particolare attenzione rivolta alle motorizzazioni a idrogeno, ibride, elettriche e rinnovabili. Durante il meeting sono stati inoltri fissati alcuni obiettivi, come per esempio la riduzione, nel 2013, del 50% delle emissioni rilevate nel 1999. Inoltre Andrea Razeto, anche lui vice presidente di Confindusria Nautica e presidente di Icomia, ha partecipato a una importante tavola rotonda dedicata al contributo del turismo nautico all’economia mondiale. Infine la serata degli Oscar dedicati alla cantieristica europea, durante la quale sono stati premiati i motori 38 (categoria fino a 14 metri) e il Solaris Power 48 Open (fino a 20 metri). Per quanto riguarda la vela, affermazione per il Club Swan 36.

Dopo la partecipazione al Boot di Düsseldorf, adesso Confindustria Nautica si prepara ai prossimi appuntamenti. Primo tra tutti il 60esimo Salone nautico che si terrà a Genova dal 17 al 22 settembre. Tra le altre fiere in agenda ci sono il Dubai International Boat Show (10 – 14 marzo), il Singapore Yacht Show (19 – 22 Marzo) l’Ibex Show di Tampa in Florida (29 settembre – 1 ottobre), il Fort Lauderdale Boat Show (28 ottobre – 1 novembre) e il Metstrade di Amsterdam (17 – 19 novembre).

Dario Budroni

Menu